Crea sito

Cosa sono gli omega 3

omega tre integratori
Omega-3

Gli omega 3 sono fondamentali in una strategia volta alla longevità, alla performance e al benessere in generale.

I benefici di questi grassi di origine sia animale che vegetali sono molteplici.

Gli omega 3 li troviamo nel mondo animale nell’olio di krill e nell’olio di pesce, mentre a livello vegetale le principali fonti sono i sei di lino, di chia e canapa.

La principale differenza fra gli omega 3 di origine animali e quelli vegetali

Gli animali marini come il krill e il pesce azzurro forniscono acido eicosapentaenoico (EPA) e acido docosahexaenoico (DHA), che sono i migliori amici dell’uomo grazie agli effetti protettivi sul cuore. Mentre, i semi di lino, la chia e la canapa e qualche altro cibo, offrono acido alfalinoleico (ALA).

Ma quali omega 3 scegliere ?

Come prima scelta la varietà a base animale, difatti la maggior parte dei benefici per la salute legati ai grassi omega 3 sono legati all’EPA e al DHA a base animale, non all’ALA a base vegetale. 


3 Motivi per assumere omega 3 nella tua dieta

1 – Gli omega 3 fanno bene alla salute del cuore , questo non lo dico solo io, ma uno studio italiano (GISSI) che su 11.324 sopravvissuti a un attacco cardiaco hanno scoperto che i pazienti che assumevano integratori con olio di pesce riducevano il rischio di altri infarti, ictus e morte. Ma non sono solo gli italiani a riconoscere queste proprietà, in un altro studio, l’American Medical Researchers ha riportato che gli uomini che consumavano pesce una o più volte alla settimana avevano il 50% in meno di rischio di morire di un attacco cardiaco improvviso rispetto a quelli che mangiavano pesce meno di una volta al mese.

2 – Gli omega 3 normalizzano e regolano i livelli dei trigliceridi rispetto a una statina, sia l’olio di pesce che di krill sono più efficienti nel fare ciò. Secondo uno studio che confronta l’efficienza dell’olio di krill e di pesce nel ridurre i livelli di trigliceridi, entrambi gli oli hanno notevolmente ridotto l’attività dell’enzima che permette al fegato di metabolizzare il grasso, ma l’olio di krill ha prodotto un effetto più pronunciato, diminuendo in misura maggiore i livelli di trigliceridi nel fegato.

3 – Il DHA influenza l’apprendimento e il comportamento dei tuoi bambini. Uno studio pubblicato su Plos One nel giugno del 2013 collega bassi livelli di DHA con problemi di lettura, memoria e comportamentali nei bambini sani in età scolare. In un altro studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition nell’agosto del 2013, i bambini che consumavano un integratore di grassi omega 3 fin dalla tenera età avevano migliori punteggi nell’apprendimento delle regole, vocabolario e test di intelligenza tra i 3 e 5 anni di età. 
Gli omega 3 hanno un forte impatto sulla salute del cervello, EPA e DHA mantengono alti i livelli di dopamina nel cervello, aumentano la crescita neuronale nella corteccia frontale del cervello e aumentano la circolazione cerebrale.