Crea sito

Cosa invecchia la pelle e il viso

invecchiamento pelle e viso

Perchè invecchia la pelle ?

Prima chiariamo cos’è l’invecchiamento cutaneo

L’invecchiamento del viso e della pelle è un fenomeno che coinvolge tutti ed è fisiologico, graduale e multifattoriale.

Cosa vuol dire multifattoriale ?

Significa che la pelle è influenzata da diversi processi che a livello macroscopico possiamo individuare in: genetica, ambiente, alimentazione, igiene

L’invecchiamento della pelle e più nello specifico del viso è uno dei problemi più sentiti nella nostra società, per un motivo molto semplice, il viso è il nostro bigliettino da visita.

E la pelle è l’organo più esteso del nostro corpo, ha un ruolo di protezione ed è anche il primo scudo esposto al mondo esterno.

Ma quando inizia il nostro invecchiamento ?

La pelle inizia ad invecchiare già dai venticinque anni, già a questa età le funzioni vitali che danno un aspetto fresco e compatto alla cute iniziano a rallentare.

Il processo d’invecchiamento interessa diversi strati cutanei, inizia con assottigliare l’epidermite, rallenta la produzione di sebo, diminuisce la produzione di collagene e a questo si accompagna un idratazione minore con il risultato della comparsa delle rughe.

Oltre a questo si ha anche un cambiamento a livello morfologico più profondo che avviene anche con la perdita di grasso che produce una perdita di volume e si ha quell’effetto “viso scavato”

Ma quali sono le cause ?

Le cause dell’ invecchiamento della pelle si sovrappongono a modificazioni causate dall’invecchiamento cronologico e altre dovute al photo-aging.

L’invecchiamento cronologico procede secondo un programma predeterminato a livello genetico delle cellule. Ciò significa che i nostri comportamenti non influiscono in modo significativo sulla sua velocità di progressione.

L invecchiamento da photo-aging (tradotto fotoindotto) è la conseguenza di fattori esterni legati all’ambiente in cui si vive e alle abitudini comportamentali.

Ma quali sono queste abitudini:

  • fumo;
  • inquinamento;
  • alimentazione;
  • esposizione ai raggi UV.

Da considerare inoltre nel sesso forte (la donna) l’influenza di tipo ormonale sui segni dell’età sulla pelle.

In che modo gli ormoni incidono sull’invecchiamento ?

La cute è un organo ormone-dipendente, il calo di estrogeni dovuto alla menopausa accelera il suo invecchiamento.

Si ha una riduzione dei livelli di sebo, una diminuzione dell’elasticità e alcune modificazioni dell’epidermide. II rilassamento cutaneo è infatti uno dei fenomeni più evidenti nel periodo post-menopausa.