Crea sito

Come trovare la motivazione

motivazione
Motivazione come trovarla

Per processo motivazionale, intendiamo un fenomeno psicologico che comprende tre momenti fondamentali che sono: la motivazione, l’azione e l’obiettivo.

L’analisi delle motivazioni si unisce con quella delle emozioni perché è la componente emotiva che segna la sensazione di carenza o mancanza da cui poi scaturisce l’azione.  Si va  da un livello più semplice di soddisfazione di bisogni fisiologici fino ad uno più complesso dove viene soddisfatto il bisogno di autorealizzazione.

Ti senti demotivato?

Oggi voglio parlarti di come trasformare questa mancanza di motivazione, di come combatterla e raggiungere gli obiettivi.

Primo passo: INIZIA !

Se non hai voglia di andare in palestra oggi, non ti verrà domani e neanche dopo, ma agisci, indossa le scarpe da ginnastica, la tuta e via freddo, caldo, pioggia neve grandine non importa prendi la borsa ed esci. Se pensi costantemente a quanto sei demotivato, il tuo cervello non farà altro che darti ottime ragioni, ottimi input per non fare quello che devi fare, troverà scuse più o meno convincenti. Inizia semplicemente, tutto il resto verrà naturale passettino dopo passettino.

TRAFORMA i tuoi obiettivi , perché nulla arriva subito, ad esempio: oggi inizio a correre e domani mi iscrivo ad una maratona ad una mezza maratona ecc… Questi sono obiettivi giusti, corretti, leciti, ambiziosi, importanti ma per raggiungerli in maniera sana e ottimale posso impegnarci mesi per perfezionarli ed questo il momento nel quale è facile perdere la motivazione.

DIVIDI

Inizia a  scomporre a dividere il tuo obiettivo in azioni  più piccole, più fattibili, che puoi iniziare subito e che piano piano diano già dei piccoli step di risultati, diciamo creino una specie di premio gratificante.

Altro punto importante da dire è non devi avere fretta soprattutto all’inizio quando fissiamo un nuovo obiettivo, la nostra motivazione è molto alta, ma ben presto sbiadisce. Se vuoi mantenere alto il tuo livello di motivazione, impara a non avere fretta, le fasi iniziali sono quelle più delicate, sono le basi che ti portano all’arrivo senza mollare a metà strada, avete deciso di iniziare a correre?

Bene bravi non partite però facendo subito 10/15 Km perché il tuo amico, la tua parrucchiera, il tuo vicino lo fa, no niente di più sbagliato e demotivante, inizia con piccoli passi, ed aumenta gradualmente, magari affidandoti a coach competenti, e i tuoi risultati saranno piccoli successi che daranno carica alla tua motivazione iniziale.

SCRIVI

Tieni nota dei tuoi progressi, questo è un altro punto altamente motivante, annota ogni giorno quel passettino in più fatto non so fai CrossFit™: annota i pesi dei tuoi deadlilft iniziali per poi confrontarli mano a mano che li aumenterai, Corri annota i km che sei riuscita a fare o le ripetizioni effettuate,  scrivi tutto e questo ti darà la carica per fare ancora più passi avanti  verso il tuo obiettivo. Registrare i tuoi progressi ti stimola, ti mette costantemente alla prova, ti carica, ogni volta che segni un avanzamento la tua motivazione cresce e ti spinge ad essere costante. Se sei tecnologica internet è piena di App oppure basta annotare il tutto su un agenda o su un calendario ecc…

PREMIATI

Altro passo che devi fare è premiati, quando fissi il tuo obiettivo, ma anche ogni volta che raggiungi anche solo un piccolo traguardo, impara a premiarti, togliti qualche soddisfazione, sarà un altro modo positivo per spingerti sempre più verso l’obiettivo finale

Scrivi i 5 “perchè”  che motivino il tuo obiettivo

RICORDA Un obiettivo senza uno scopo è un obiettivo che non raggiungerai, hai già perso in partenza. Appendilo in un posto così che ogni giorno o più volte al giorno tu possa vederlo e non perderlo  di vista

Focus ed azione siano i due ingredienti essenziali del successo, pensa intensamente al risultato e ricorda che se hai già preso la decisione vuol dire che devi portarla a termine.

Ascolta il podcast dedicato alla motivazione e migliora la tua vita QUI